15 Dicembre 2017
RSS Facebook
Lunedì, 20 Novembre 2017 11:32

Dal 29 settembre il Comune già sapeva che la galleria Laziale era a rischio sicurezza.

Lucio Mauro, Presidente dell'Associazione Cittadinanza Attiva in Difesa di Napoli, chiede spiegazioni agli organi competenti

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Nell’ Ordinanza Dirigenziale n. 665 del 3 novembre 2017 del COMUNE DI NAPOLI -Direzione Centrale Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità Servizio Mobilità Sostenibile,  si evince che era già stato segnalato (in una nota del 29 settembre scorso) dal Servizio Progettazione, realizzazione e manutenzione strade grandi assi viari e Sottoservizi il  " Pericolo di distacco di materiale dalla copertura della Galleria Laziale e la necessità urgente della successiva  messa in sicurezza della stessa.

L'Associazione Cittadinanza Attiva in Difesa di Napoli e la redazione de  "l'Eco Il docu-reality tra la gente" programma televisivo condotto dalla giornalista Doriana Vriale, aspettano una risposta che al momento non è ancora pervenuta.

Questo è il documento a cui si fa riferimento:

 

Letto 778 volte

UltimeLeggi le altre notizie notizie

In nome della rosa al Bellini di Napoli

26 Novembre 2017
In nome della rosa al Bellini di Napoli

Erano anni bui. Anni laddove si finiva al rogo per eresia semplicemente perchè si era antipatici a qualcuno. Anni dove i potenti di una famiglia erano re, cardinali e papi; Imperava la Santa...

In nome della rosa al Bellini di Napoli

26 Novembre 2017
In nome della rosa al Bellini di Napoli

Erano anni bui. Anni laddove si finiva al rogo per eresia semplicemente perchè si era antipatici a qualcuno. Anni dove i potenti di una famiglia erano re, cardinali e papi; Imperava la Santa...

ILeggi le altre notizie nostri Partners

BannerLeggi le altre notizie AD Sense