23 Aprile 2019
RSS Facebook
Giovedì, 17 Marzo 2016 11:37

Pasqua 2016: molti gli eventi organizzati dalla città di Napoli

“Napoli città che sorprende” è il titolo del programma di iniziative per Pasqua promosse dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Scritto da  Roberta Di Maria
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tutti gli eventi che animeranno la città di Napoli, in occasione delle feste pasquali, si svolgeranno dal 18 marzo al 2 aprile 2016. Gli avvenimenti organizzati saranno innumerevoli, rivolgendosi non solo ai cittadini partenopei, bensì ai migliaia di turisti che giungeranno a Napoli durante il periodo pasquale. Gli appuntamenti saranno tutti all’insegna dell’arte e della cultura, per rendere omaggio al nostropatrimonio storico-culturale, e interesseranno i luoghi simbolo di Napoli e monumenti di grande importanza. Dalle strade alle piazze, come la bellissima Piazza Plebiscito, a luoghi come il Convento di San Domenico Maggiore, la Casina Pompeiana, il Palazzo delle Arti di Napoli ed il Complesso della Real Casa Santa dell’Annunziata con il suo suggestivo Succorpo. Tra i vari eventi in programma, ci saranno concerti, spettacoli teatrali, video mapping sui monumenti, reading, eventi religiosi e rassegne, per un calendario ricchissimo che si concentrerà anche sul nostro patrimonio immateriale. L’Accademia Musicale Napoletana organizza questa rassegna dando una visione inedita delle celebrazioni di Pasqua. Ci saranno 5 serate, dedicate ognuna ad un tema diverso. Dall’Estaba la Madre del premio Oscar Luis Bacalov sulle madri dei desaparecidos argentini, alla via crucis con le 14 Stazioni di Cristo con percorsi paralleli che si fanno alla filosofia di Jung, passando per l’originale partitura pittografica di Sylvano Bussotti. Il giorno di Pasqua, inoltre, sarà eseguita la “Resurrezione” di Georg Friedrich Handel ed il giorno del Lunedì in Albis, sarà proiettata la fiaba musicale di Peter Gabriel. La rassegna Campana e Sonus è organizzata da Percussioni Ketoniche con la Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone che porteranno in scena le campane, dando maggiore attenzione ai nuovi metodi di produzione del suono. Il valore simbolico delle campane darà questo concerto, un valore in più dandogli un potere accattivante perchè hanno il dono di “legare tutti gli uomini in un sentire comune ed in un’universale espressione emotiva e religiosa“. Inoltre, sono uno strumento musicale molto particolare e saranno suonate 25 campane di bronzo percosse con diversi tipi di battenti. Insomma, si prospettano giorni interessanti, eventi di sicuro da non perdere, che meritano di essere vissuti a pieno!

Letto 800 volte

UltimeLeggi le altre notizie notizie

Vittorio del Tufo porta la magia di Napoli a Scampia

16 Aprile 2019
Vittorio del Tufo porta la magia di Napoli a Scampia

Ieri, 16 aprile, Vittorio del Tufo, da tempo impegnato anche come scrittore, ha presentato il suo ultimo libro "Napoli magica" nel teatro dell'Istituto Vittorio Veneto - alberghiero e tecnico turistico, di Scampia.

Tito e Giulio Cesare al Teatro Bellini

23 Marzo 2019
Tito e Giulio Cesare al Teatro Bellini

Si conclude alla grande il doppio spettacolo Tito e Giulio Cesare al Bellini. Applausi a scena aperta del folto pubblico che quotidianamente affolla platea e palchi dello storico teatro. Giulio Cesare e Tito...

ILeggi le altre notizie nostri Partners

BannerLeggi le altre notizie AD Sense