15 Dicembre 2017
RSS Facebook
Mercoledì, 27 Febbraio 2013 22:17

Progetti di solidarietà in cantiere

LETTERA D'INTENTI CENTROA ANTIVIOLENZA E DI  ACCOGLIENZA DIURNO GRATUITO “IL FIORE”

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Il progetto di cui si fanno  promotori il quotidiano on-line IL FIORE UOMOSOLIDALE e la ALMA MUNDI ONLUS è il seguente

Nell'ambito dell'attività di sportelli gratuiti, già funzionanti da oltre 1 anno presso la sede dello stesso giornale in Via Chiatamone, n.6, Napoli, si è deciso di incrementare tale lavoro aprendo un ulteriore centro di accoglienza. Si è scelto a tale scopo, il quartiere di Soccavo che riteniamo abbia bisogno di un intervento di sostegno sociale finalizzato alla prevenzione e alla cura delle varie forme di disagio e di sofferenza per aree vulnerabili e a rischio (giovani con tendenza al disturbo comportamentale, donne con vissuti esistenziali complessi e dolorosi e con storie di violenza sessuale e familiare, nuclei familiari con all'interno aspetti conflittivi di difficile gestione e risoluzione).

Il centro offre, inoltre un primo sostegno legale e di orientamento presso gli organi preposti alla tutela della violazione dei diritti umani e dei diritti legali in generale. L'equipe è costituita da avvocati, medici, psicologi, operatori del benessere, assistenti sociali che offrono la loro opera solidale nei confronti dei cittadini che ne fanno richiesta.

SPORTELLO ANTIVIOLENZA GRATUITO Lo sportello si propone di creare una rete di collaborazione con altri sportelli antiviolenza presenti sul territorio locale e nazionale e quelli operanti nei presidi ospedalieri nonché con i medici di famiglia per rafforzare la rete socio-sanitaria a tutela della salute della donna che ha subito violenza

SPORTELLO MEDICO-LEGALE GRATUITO Sportello di accoglienza per la denuncia di violazioni dei Diritti Umani regolati dalle convenzioni internazionali. E’ possibile denunciare un abuso o una violazione subiti, o di cui si è stati testimoni o per problemi legali in genere. Uno staff di avvocati specializzati nel Dirtto Civile, Penale, Internazionale, di famiglia, minorile, valuterà di volta in volta i casi segnalati e -se ne ricorreranno i presupposti- procederà alla messa in atto di tutte le azioni legale utili a raggiungere una soluzione. Allo scopo di una più veloce e corretta valutazione del caso, è importante, perciò fornire il maggior numero di dati e notizie precise (se possibile documentate) in relazione al problema denunciato.

La denuncia non comporta l’automatica accettazione del caso. Il nostro staff valuterà la veridicità dei fatti e l’eventuale urgenza. Dopo l’accettazione incontri su appuntamento con il nostro staff, per chiarificare tutti gli elementi necessari per una corretta azione risolutiva o di supporto.

Qualora il caso non venga accolto, sarà cura del nostro staff notificare allo scrivente le motivazioni di tale decisione casi che si possono denunciare sono:

•violazione dei Diritti Umani subita in Italia o all’estero

•stati di discriminazione

•azioni di stalking

•azioni di intimidazione da parte di terzi, di istituzioni o di organizzazioni

•violenze domestiche

•sottrazione di minori

•stati di difficoltà all’estero derivanti da violazioni dei Diritti Umani

•violazione dei Diritti Umani e civili da parte di istituzioni

•mobbing sul posto di lavoro

•danni alla salute per responsabilità medica

lL FIOREUOMOSOLIDALE non può sostituirsi in nessun caso a istituzioni o organi di polizia giudiziaria. Può solo interagire con essi al fine di arrivare alla soluzione del problema.

 

SPORTELLO PSICOLOGICO ONLINE PERMANENTE GRATUITO - CENTRO DI ASCOLTO Prima consulenza su argomenti di natura psicologica. Inoltre alcuni casi potranno essere adottati (presa incarico) dopo essere stati oggotte di valutazione da parte dello staff, per ottenere un programma di sostegno, di counseling o di psicoterapi, completamente gratuiti Aderiscono all'iniziativa e sostengono il progetto con la loro opera professionale:

Dott.ssa Lucia Baistrocchi – Psicologa

Avv. Michele Balletta (CE)

 Avv. Michele Brandi Bisogni (NA)

Avv. Edmondo Capacelatro (MI)

Dott.ssa Maria Teresa Caporaso -Psichiatra -Psicoterapeuta- Gruppo-analista

Avv. Massimo Cosenza (AV. BN)

- Avv. Roberto De Angelis (NA)

- Avv. Michele Fino (LE)

- Avv. Giselda Fraticelli (NA)

- Avv. Anna Fusco (NA)

- Avv. Ugo Greco (NA)

- Dott.ssa Maura Majello- scienze motorie

 - Avv. Teresa Passalacqua (NA)

- Avv. Paolo Sommella (GE)

Dott.ssa Doriana Vriale- discipline psicosociali- naturopata

 

SCHEDA TECNICA-INFORMATIVA CENTRO D’ASCOLTO, SPORTELLO ANTIVIOLENZA de “ IL FIORE UOMOSOLIDALE” Via 4 Novembre, 58 – SOCCAVO- Via Chiatamone, 6 – NAPOLI

PROCEDURA DI ACCOGLIENZA PER DONNE VITTIME DI VIOLENZA E MALTRATTAMENTO

Le donne che si rivolgono al nostro sportello possono riferire uno o più episodi dei quali sono state vittime per casi di: PERSECUZIONE, STALKING, VIOLENZA PSICOLOGICA, MALTRATTAMENTI, OFFESE, MINACCE, LIMITAZIONE DELLA LIBERTÀ, VIOLENZA FISICA, MOLESTIE, ABUSI SESSUALI .

La modalità d’approccio può essere telefonica ai numeri 081 215 23 67 – 338 68 69 711 o di persona presso le sedi succitate.

PROCEDURA DI ACCOGLIENZA

L’osservazione e consulenza psicologica presso il nostro sportello sarà messa a disposizione da personale medico qualificato. Il tempo dell’osservazione è circoscritto ad una solo primo incontro . L’accoglienza sarà strettamente riservata e rispetterà i criteri di riservatezza , soprattutto nei casi di traumi sospetti o stati d’ansia marcati. Fasi dell’incontro:

1- Registrazione fedele delle parole della descrizione dei fatti .

2- Nei casi di maltrattamento familiare o del partner, sarà redatta una descrizione dettagliata del trauma, insieme alla refertazione dello stato emotivo conseguente a: violenza verbale, stalking, minacce e persecuzioni.

3- Il referto psicologico riguarderà la diagnosi relativamente agli esiti psico-fisici dei fatti di violenza.

4- Richiesta, presso gli enti preposti ad accertamenti medici del caso (ospedali di zona) e gli enti preposti a raccogliere denuncia formale (drappello di polizia).

5- Nei casi di violenza sessuale, la paziente viene inviata al pronto soccorso ginecologico.

6- Solo dopo le procedure medico-legali del caso , si deciderà se sarà attuata la presa in carico, per un programma di sostegno psicologico nel tempo a seguire.

La fase di accoglienza ha anche l’obiettivo di fornire gli indirizzi utili per avviare i percorsi successivi a livello sociale, sanitario, legale, sul territorio regionale e nazionale.

Lo sportello antiviolenza del “Fiore Uomosolidale” è presieduto da psicologi, medici e volontari, dal lunedì al giovedì dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 16.30 alle 19.30 presso la sede del centro di accoglienza che ospita tre gli sportelli gratuiti messi a disposizione dal IL FIORE UOMOSOLIDALE Quotidiano d’Informazione e Tutela Diritti Umani Website.www.ilfioreuomosolidale.org e-maill: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 4336 volte Ultima modifica il Martedì, 15 Ottobre 2013 17:10

UltimeLeggi le altre notizie notizie

In nome della rosa al Bellini di Napoli

26 Novembre 2017
In nome della rosa al Bellini di Napoli

Erano anni bui. Anni laddove si finiva al rogo per eresia semplicemente perchè si era antipatici a qualcuno. Anni dove i potenti di una famiglia erano re, cardinali e papi; Imperava la Santa...

In nome della rosa al Bellini di Napoli

26 Novembre 2017
In nome della rosa al Bellini di Napoli

Erano anni bui. Anni laddove si finiva al rogo per eresia semplicemente perchè si era antipatici a qualcuno. Anni dove i potenti di una famiglia erano re, cardinali e papi; Imperava la Santa...

ILeggi le altre notizie nostri Partners

BannerLeggi le altre notizie AD Sense