19 Luglio 2019
RSS Facebook
Mercoledì, 07 Gennaio 2015 13:14

Strage a Parigi: Isis spara e uccide al centro In evidenza

Un giornale aveva pubblicato alcune vignette offensive.

Scritto da 
Vota questo articolo
(7 Voti)

È terminata da poco una furiosa sparatoria a Parigi contro il giornale satirico Charlie Hebdo. Alcuni esponenti dell’Isis sono arrivati al centro di Parigi fuori la sede del giornale armati di mitra hanno cominciato a sparare e uccidere chiunque trovassero di fronte. Il motivo di questa carneficina sarebbe da ricercare in alcune vignette pubblicate dal giornale che ad avviso degli assassini offendevano il Profeta.

Sul luogo della strage è arrivato il Presidente della Repubblica Hollande, e il Ministro degli interni. Secondo le prime informazioni l’attacco è stato talmente perfetto che avrebbe avuto bisogno di una lunga preparazione, e questo stride con la versione di un attacco per vendicare le vignette pubblicate solo 3 giorni fa.

Il Governo Francese, dopo l’attacco di questa mattina ha stabilito di allertare al massimo tutta la Francia, in particolare i luoghi più appetibili per criminali e folli, la torre Heifel, il Louvre, e misure di sicurezza anche a Marsiglia, Nizza e Lione.

Non è la prima volta che estremismi musulmani contestano vibratamente contro offese alla propria religione, tutto cominciò quando Khomeini decise di condannare a morte lo scrittore e poeta Salman Rusdie. Nel tempo poi ci sono stati altre vicende come le vignette sataniche pubblicate da un giornale danese, per finire ad un attacco all’ambasciata italiana a Tripoli in Libia, per contestare il Ministro italiano Calderoli che mostrò orgogliosamente per televisione di indossare una maglietta con il disegno di una delle vignette sataniche.

Quello di oggi è il peggiore e più sanguinario attacco contro la cultura occidentale, libera da ogni obbligo religioso. Il Presidente Hollande ha dichiarato " la Francia non si lascerà intimidire"

Finora non sono stati effettuati ne fermi ne arresti, i criminali si sono dileguando sparando centinaia di colpi contro tutti. I morti sarebbero al momento 13 e 4 i feriti gravi

 

Letto 1644 volte

UltimeLeggi le altre notizie notizie

Eccellenze reali a Capri con Universiadi

17 Luglio 2019
Eccellenze reali a Capri con Universiadi

L’Universiade approda sull’Isola Azzurra. Il 5 luglio circa cento delegati in arrivo a Capri (NA) e da ogni angolo del mondo per “Capri incontra l’Universiade”. Un evento organizzato da Eccellenze Reali al Gran...

Eccellenze reali a Capri con Universiadi

17 Luglio 2019
Eccellenze reali a Capri con Universiadi

L’Universiade approda sull’Isola Azzurra. Il 5 luglio circa cento delegati in arrivo a Capri (NA) e da ogni angolo del mondo per “Capri incontra l’Universiade”. Un evento organizzato da Eccellenze Reali al Gran...

ILeggi le altre notizie nostri Partners

BannerLeggi le altre notizie AD Sense

ILeggi le altre notizie nostri sostenitori

Clicca su uno dei banner e visita il sito